Bari e il corteo storico di San Nicola

Siete mai stati a Bari durante il corteo storico di San Nicola?

E’da un po’ che non mi faccio sentire e non vi aggiorno sui miei giretti e su tutte le altre cosette, ma ho una motivazione molto seria che giustifica la mia latitanza. E’ da un paio di mesi che ho ripreso il mio lavoro (quello per cui ho studiato e che avevo abbandonato da un po’ leggete qui), ma questa è un’altra storia, ora voglio parlarvi di una cosa che, nell’ultimo mese e mezzo, mi ha presa completamente.

Con l’ultimo post che ho scritto su questo blog, vi ho portati a Foggia per Libando, il festival dello street food grazie al quale ho scoperto che questa città non è affatto male, anzi…

Se l’avete letto, ricorderete che ho sottolineato quanto una manifestazione di piazza o un grande evento siano importanti per farti riscoprire certi luoghi, spesso sottovalutati, ma che si rivelano sorprendenti per la loro bellezza e ricchi di potenzialità. Se non l’avete ancora letto, potete recuperare qui.

Bene, in queste settimane sono alle prese con un evento importantissimo: il corteo storico di San Nicola a Bari. ResExtensa, la compagnia di danza per cui lavoro e la sua fondatrice, la danzatrice e coreografa Elisa Barucchieri, stanno curando una spettacolare performance di danza aerea che completerà il corteo diretto dal regista Francesco Brollo.

(Lo spettacolo realizzato in collaborazione con Molecole Show è la conclusione di un progetto sovvenzionato dal Teatro Pubblico Pugliese che ha visto un gruppo di danzatori, provenienti da tutta Italia, impegnati in un worshop di due settimane, con i maestri mondiali di volo assistito, i  Motus Modules che per la prima volta hanno insegnato nel nostro Paese).

ph Molecole
ph Molecole

Avete mai sentito parlare di questa festa che ogni anno il 7 maggio si tiene a Bari in omaggio a San Nicola, il Santo di Myra venerato da cattolici e ortodossi e conteso da Roma e Bisanzio?!

No?! Beh, nemmeno io sapevo un gran che di questo corteo. Certo, conoscevo San Nicola e la sua storia, ma non mi era mai capitato di assistere alla festa in suo onore.  Ci sono voluti due “stranieri” per farmi fare questa nuova scoperta!

Infatti, Elisa, mamma americana e padre fiorentino, ha scelto la Puglia come sua residenza stabile da molti anni e Francesco Brollo, veneziano di nascita, ma barese naturalizzatissimo, di San Nicola sanno proprio tutto. Io Pugliese purosangue, anche se non sembra, di San Nicola e del corteo storico non ne sapevo proprio nulla, ma non è mai tardi per imparare e così mi ci sono ritrovata totalmente immersa.

Insomma, Bari, città di mare, fondata sugli scambi commerciali e culturali, si dimostra ancora una volta un porto franco per chi, come San Nicola, arriva dal mare.

Il corteo storico di San Nicola è un evento di grandissima importanza e di rilevanza internazionale. In occasione della festa del 7 maggio un gran numero di pellegrini, provenienti da tutto il mondo, raggiungono a piedi la Basilica in cui sono custodite le reliquie di San Nicola, per rendergli omaggio e chiedere la grazia.

I festeggiamenti durano quattro giorni, dal 6 al 9 maggio e come da tradizione un corteo storico rievoca la leggenda del Santo, protettore dei bambini e dei bisognosi, le cui spoglie furono trafugate da Myra e portate a Bari.

Il corteo storico di San Nicola è l’occasione perfetta per visitare Bari per almeno 5 buoni motivi:

  • innanzitutto è un evento importantissimo da punto di vista religioso, storico e culturale;
  • in secondo luogo è la manifestazione del folclore barese più autentica;
  • terzo ci svolge nella zona più bella della di Bari;
  • poi, si svolge a maggio che è anche un bel mese per venire a visitare la Puglia;
  • last but not least, quest’anno potrete assistere ad uno spettacolo di danza aerea che vi lascerà senza fiato.

Se vi ho convinti, potete visitare il sito, guardare il programma completo e venire a volare con me per San Nicola!

Vi aspetto!!

 

 

 

Autore: Tania

Una laura in D.A.M.S. ed un master in Management dello Spettacolo, dopo anni di lavoro nel campo del teatro di prosa, dell'opera lirica, della musica e degli eventi culturali tra Bologna e Milano, ho deciso di dedicarmi al blogging ed ai social media. Le mie passioni sono lo sport e i viaggi. Mi piace la birra e la buona cucina. Amo andare a cinema da sola. Sono sempre spettinata e credo che la vita sia troppo breve per passarla in un posto solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *